DAFNAE

Presentazione



Il Dipartimento di Agronomia Animali Alimenti Risorse naturali e Ambiente (DAFNAE) nasce nel 2012 dalla aggregazione di docenti e personale tecnico amministrativo dei Dipartimenti di Agronomia Ambientale e Produzioni Vegetali, Biotecnologie Agrarie e Scienze Animali. La “mission” del Dipartimento è quella di promuovere la qualità della vita dell’uomo, la competitività del settore agroalimentare e l’uso sostenibile delle risorse naturali, biotiche e abiotiche, mediante la produzione e la disseminazione di conoscenza sulla gestione e il miglioramento di piante, animali, terreno e microrganismi per l’ottenimento di alimenti di qualità e di biomasse, garantendo la conservazione dei sistemi ecologici, la difesa delle piante e la valorizzazione dell’ambiente coltivato e della biodiversità. Partendo dal presupposto che nel comparto agro-alimentare le strette connessioni tra ambiente, produzioni vegetali e animali, di biomasse e di alimenti richiedono visione e modalità di approccio integrati e interdisciplinari, il Dipartimento DAFNAE sviluppa ricerca di eccellenza e didattica nei campi delle scienze e tecnologie vegetali, animali e microbiche, del suolo, delle tecniche di coltivazione e allevamento, della sostenibilità ambientale delle aziende agro-zootecniche e alimentari, delle biotecnologie applicate al settore agroalimentare e ambientale, della salvaguardia e della valorizzazione delle risorse ambientali e della biodiversità, delle proprietà tecnologiche dei prodotti, e della valutazione e valorizzazione della qualità degli alimenti. Il principale carattere innovativo del progetto culturale del dipartimento è quello di studiare il settore agroalimentare e ambientale con un approccio globale, in modo da considerare e valorizzare le interconnessioni che esistono all’interno delle singole filiere e tra le diverse filiere produttive. In particolare, sono riunite in una logica di sistema le competenze scientifiche, didattiche e gestionali nei campi della conoscenza e della produzione delle materie prime vegetali ed animali, della qualità dell’ambiente agrario e forestale, incluse le praterie e i tappeti erbosi, dello studio delle componenti biocenotiche animali e vegetali, della produzione, trasformazione e valorizzazione degli alimenti, dei prodotti no-food e dei servizi, utilizzando metodiche di ricerca avanzate, incluse le biotecnologie.

Il Dipartimento rappresenta struttura di riferimento per i seguenti corsi di studio:
Laurea in Scienze e cultura della gastronomia e della ristorazione (interfacoltà);
Laurea in Scienze e tecnologie agrarie;
Laurea in Scienze e tecnologie alimentari;
Laurea in Scienze e tecnologie animali;
Laurea in Scienze e tecnologie viticole e enologiche
Laurea magistrale in Scienze e tecnologie agrarie;
Laurea magistrale in Scienze e tecnologie alimentari;
Laurea magistrale in Scienze e tecnologie animali;

Il Dipartimento partecipa inoltre con propri docenti ai seguenti corsi di studio:
• Laurea in Biotecnologie agrarie, in sostituzione con Biotecnologie (interfacoltà);
• Laurea magistrale in Biotecnologie per l’alimentazione (interfacoltà);
• Laurea in Scienze e tecnologie per l’ambiente (interfacoltà);
• Laurea magistrale in Scienze e per l’ambiente e il territorio (interfacoltà);
• Laurea in Tecnologie forestali e ambientali (TFA)
• Laurea magistrale in Scienze Forerstali e ambientali
• Laurea in Riassetto e tutela del territorio e del paesaggio