News: Rassegna stampa

Simone Vincenzi ha vinto il premio ASVO "Best oenology paper"

Il premio "Best oenology paper 2017" è andato a Simone Vincenzi e ai colleghi co-autori dell'articolo vincitore D. Gazzola, M. Marangon, G. Pasini e A. Curioni (annuncio sul sito ASVO). L'articolo ‘Grape seed extract: the first protein-based fining agent endogenous to grapes’ (link) si è aggiudicato il premio per l'approccio innovativo, pratico e tempestivo con cui è stato identificato un agente affinante del vino alternativo a quelli tradizionali.