Personale docente

Nicola Mori

Ricercatore universitario confermato

AGR/11

Indirizzo: VIALE DELL'UNIVERSITÀ, 16 - LEGNARO PD . . .

Telefono: 0498272802

E-mail: nicola.mori@unipd.it

  • Il Martedi' dalle 9:30 alle 11:30
    presso Studio presso il Dipartimento DAFNAE, seconda stecca, secondo piano, interno 2802
    Disponibile nello stesso orario anche il altri giorni della settimana previo appuntamento.

Mori Nicola nato a Verona il 29.03.71, residente a Verona.

Percorso formativo e professionale
Laurea in Scienze Agrarie conseguita presso l'Università degli Studi di Padova con punteggio 110/110 e Lode. Dottorato di Ricerca in Protezione delle colture conseguito presso il Dipartimento di Biologia Applicata alla Difesa delle Piante dell'Università degli Studi di Udine.
1999–2001 Borsa di studio presso Dipartimento di Agronomia Ambientale e Produzioni Vegetali dell'università degli studi di Padova sui Semiochimici regolatori del rapporto “Fitofago - Pianta ospite”. Dal Dal 1996 responsabile scientifico in programmi di ricerca/sviluppo sulla difesa integrata delle culture agrarie finanziati dal Servizio Fitosanitario della Regione Veneto.
Dal 2003 coordinatore scientifico nei programmi di ricerca e sperimentazione sulla epidemiologia e possibilità di controllo delle malattie associate ai fitoplasmi sulla vite in collaborazione con l’Università degli studi di Bologna, i Consorzi Fitosanitari Provinciali di Modena e Reggio Emilia, Regione Emilia Romagna e Regione Abruzzo.
Nel periodo 2001-2008 coordinatore scientifico nei programmi di “Diffusione e lotta contro le fitoplasmosi delle drupacee e pomacee” della Regione Veneto.
Dal 2008 Ricercatore afferente al gruppo disciplinare AGR/11 - Entomologia agraria -.

Attività scientifica in breve
• epidemiologia e trasmissione di agenti fitopatogeni
• lotta integrata ai fitofagi delle colture agrarie e delle derrate
• effetti collaterali degli insetticidi sull’artropodofauna utile agli ecosistemi agrari e di trasformazione degli alimenti

Attività didattica
Dal 2006 Professore ad incarico del corso Difesa della vite 1 nell’ambito presso la Facoltà di Scienze MM. FF. NN. dell’Università degli studi di Verona.
Dal 2008 Professore aggregato di Biotecnologie per la Difesa dei prodotti vegetali dagli artropodi presso la Facoltà di Agraria Dell’Università degli studi di Padova.
Dal 2010 Professore aggregato di Difesa della Vite: Entomologia nell’ambito del Corso di Laurea Triennale – Scienze e Tecnologie Viticole ed Enologiche presso la Facoltà di Agraria Dell’Università degli studi di Padova. Nel 2010 Docente del Corso di Biologia Animale nell’ambito del Corso di Lauree triennale- Scienze e tecnologie Agrarie presso la Facoltà di Agraria Dell’Università degli studi di Padova
Attività seminariale ed esercitazioni di laboratorio e di campo per il Corso di Protezione dei prodotti alimentari dagli artropodi, Corso di Lotta biologica, Corso di Entomologia e membro Commissioni d’esame: Entomologia agraria, E. delle piante ornamentali, E. ambientale, Applicazioni di lotta biologica, Epidemiologia delle antropozoonosi infettive alimentari e laboratorio

Attività gestionale in organi/organismi
• Membro commissione tirocinio Corso di Laurea in Scienze e Tecnologie Viticole ed Enologiche
• dal 2009 membro Commissioni assegni e borse di studio Settore Scientifico Disciplinare AGR 11
• dal 2009 membro del Working Group IOBC "Integrated Pest Control in Viticulture"
• dal 2010 membro del COST Action FA0807 Integrated Management of Phytoplasma Epidemics in Different Crop System - Working Group 2 "Epidemiology and Vector Ecology"
• Referee per 2 riviste internazionali, 1 rivista internazionale non censita ISI, per 2 riviste nazionali e per Proceedings di Congressi nazionali ed internazionali di Fitoplasmologia.
• Partecipazione al Corpo Docenti Dottorati di Ricerca in Scienze Delle Produzioni Vegetali -

Principali aree di ricerca

• epidemiologia e trasmissione di agenti fitopatogeni
• lotta integrata ai fitofagi delle colture agrarie e delle derrate
• effetti collaterali degli insetticidi sull’artropodofauna utile agli ecosistemi agrari e di trasformazione degli alimenti

In particolare:
• Lotta al fitoplasma associato Legno nero (LN) della vite,“Candidatus Phytoplasma solani”, ed al suo vettore Hyalesthes obsoletus Signoret
• Diagnostica molecolare ed epidemiologia dei fitoplasmi associati ai giallumi della vite “Candidatus Phitoplasma solani” (agente del Legno nero) e “Candidatus Phitoplasma vitis” (agente della Flavescenza dorata)
• Epidemiologia e caratterizzazione genetica del fitoplasma associato all’ Apple proliferation, ‘Candidatus Phytoplasma mali’
• Studio sulla diffusione del fitoplasma ‘Candidatus Phytoplasma asteris’ su colza
• Problemi, tendenze ed innovazioni nel controllo degli insetti dannosi alla vite
• Effetti collaterali su api della concia del seme di mais con neonicotinoidi
• Indagini sull’agente virale PPV-M (Plum Pox Virus ceppo M o Sharka)
• Indagini sulla diffusione, sulla biologia ed individuazione della corretta strategia di difesa contro la tignola della patata, Phthorimaea operculella Zeller
• Problemi, tendenze ed innovazioni nel controllo degli insetti dannosi alle derrate alimentari
• Efficacia delle siepi campestri nel ridurre l’impatto ambientale degli insetticidi
• Valutazione della selettività sugli insetti ausiliari
• Effetto di trattamenti insetticidi e fungicidi, effettuati in epoche diverse, sullo stato fitosanitario del mais